Cosa vedere a Marrakech: città rossa del Marocco

Questo lungo periodo di mancanza di spostamenti fa sempre più evadere con la fantasia. Tornano a mente i ricordi, i viaggi  prima del covid, quando con poco preavviso era possibile organizzare un viaggio molto esotico anche a poche ore da casa. Oggi infatti vi voglio portare nell’incanto di Marrakech, nel fiabesco Marocco del sud. A solo tre ore di volo si può infatti raggiungere un luogo straniero che ha i colori del sole e il calore della vita. Ecco Marrakech così viva con i suoi venditori d’arte e di illusioni, così intima con i segreti racchiusi nella Medina, un mondo coloratissimo aperto e improvvisato. Se avete voglia di evadere oggi con la mente, domani speriamo anche con il corpo, in questo mondo bizzarro, seguitemi in questo post dove vi racconto cosa vedere a Marrakech.

Marocco - Marrakech - Tropical Spirit

Cosa vedere a Marrakech: il suq

Cosa vedere a Marrakech: la piazza grande

Jemaa el Fna è ancora una fiaba. La visita della città non può che iniziare da qui per comprendere l’estrosità di questa città. La piazza, dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, è cambiata nel tempo, ad esempio il selciato polveroso è stato ricoperto da una pavimentazione lastricata, ma incanta sempre ad ogni visita. La straordinaria complessità e ricchezza della piazza è data da secoli dal variegato mondo che vi si concentra: bancarelle di cibo, incantatori di serpenti, cavatori di denti, saltimbanchi, venditori di pozioni magiche. Un vero palcoscenico in cui chiunque si può esibire, è sufficiente lasciarsi guidare dall’istinto, osservare, annusare, spalancare gli occhi per rendersi conto che questa non è un’attrazione turistica, ma uno spettacolo in piena regola 24 ore su 24.

cosa vedere a Marrakech - piazza Jemaa El Fna - Marocco - Tropical Spirit

Piazza Jemaa El Fna

Uno dei migliori punti di osservazione sulla piazza è il Café de France, sempre affollatissimo e famoso per una delle posizioni migliori. Altra famosa terrazza è quella del Café Glacier. I momenti di massima animazione della piazza sono la sera e l’week end quando i ristoranti invadono la piazza e l’avvolgono di un fumo denso e profumato di spezie. Una lunga notte traboccante di vita!

Cosa vedere a Marrakech: la Medina

Come una rosa del deserto levigata dal vento di sabbia, la Medina di Marrakech mantiene immutato nel tempo il suo fascino. L’architettura è in costante armonia con l’ambiente circostante. Argilla e pietra rossa si confondono con la terra, forme squadrate, solide, caratterizzano questa antica città carovaniera. Le antiche mura la circondano come sentinelle, interrotte da numerose porte d’ingresso con archi a tutto sesto, vicoli intricati, case private, a prima vista può spaventare un pò. E’ molto grande e orientarsi non è facile, non è pericolosa però se si vogliono evitare i numerosi venditori insistenti può anche essere utile una visita guidata. All’interno della Medina si trovano poi vari luoghi importanti della città.

cosa vedere a Marrakech - Medina - Marocco - Tropical Spirit

Medina Marrakech

Il Minareto della Koutubia

Il Minareto della Koutubia risale al XII secolo, simbolo ben riconoscibile della città, affusolato come un razzo che svetta nel cielo, è l’unico monumento imponente in altezza, circa 77 mt, gli edifici devono infatti essere armonizzati nel contesto con altezze non superiori alle palme.

cosa vedere a Marrakech - minareto di Koutoubia - Marocco - Tropical Spirit

Minareto di Koutoubia

Le Mura

Le Mura di terra rossa circondano la Medina di Marrakech, l’ocra, l’arancione e il rosso del deserto s’intrecciano in un gioco cromatico con l’azzurro del cielo. Queste bellissime Mura sono fiancheggiate da giardini ed è piacevole passeggiare in prossimità.

Il Suq

Il Suq, mercato di Marrakech, si trova vicino alla piazza Jemaa el Fna. Un continuo susseguirsi di negozi di ogni tipo: specchi intarsiati, babbucce colorate, bauli delle donne berbere, piatti d’ottone, ceramiche, spezie, lanterne di ottone e vetri colorati di tutte le grandezze. Tutto il bellissimo artigianato marocchino è qui rappresentato. Il motto costante è contrattare, fa proprio parte della loro cultura, bisogna essere capaci e non demordere. Io ho comprato di tutto, l’artigianato marocchino è veramente bello. Tenete però presente nell’organizzazione della visita che il venerdì pomeriggio la maggior parte delle botteghe sono chiuse.

sua di Marrakech - Marocco - Tropical Spirit

Suq di Marrakech

Madrasa Ben Youssef

Questo è uno dei palazzi più belli di Marrakech per la sua architettura araba, è un’antica scuola musulmana specializzata in discipline religiose, da visitare per osservare il bellissimo cortile interno, le piastrelle di maioliche colorate, le stanze riccamente adornate.

Palazzo Bahia

Un altro Palazzo imponente di Marrakech, non molto antico risale solo al 19 secolo, ma è molto grande costruito con la classica forma dei riad, ispirato all’Alhambra di Granada.

cosa vedere a Marrakech - Palazzo Bahia - Tropical Spirit

Cosa vedere a Marrakech: Palazzo Bahia

Cosa vedere a Marrakech: La Ville Nouvelle

Al di fuori della Medina si estende la parte più recente della città, qui si trovano uffici, locali, ristoranti e varie attività commerciali. Sicuramente una parte meno affascinante, perché il cliché classico di Marrakech è la parte antica, tuttavia vi sono alcuni luoghi da non perdere.

I giardini Majorelle

I giardini furono progetto e proprietà iniziale del pittore da cui presero il nome, Jacque Majorelle. La caratteristica della sua arte era il colore blu indaco. All’interno del giardino spicca la casa dal colore blu “Majorelle” che contrasta con il colore dei giardini ricchi di cactus di tutte le forme e dimensioni, buganvillee, palme, filodendri. Questo giardino così colorato, sembra un quadro impressionista che si staglia nella memoria ed è difficile da scordare.

giardini Majorelle - Marrakech - Tropical Spirit

Giardini Majorelle – Marrakech – Tropical Spirit

Il Museo di Yves St. Laurent

Proprio vicino ai giardini Majorelle si trova il museo di Yves St. Laurent, il famoso stilista francese era molto legato a Marrakech e infatti per un periodo anche i giardini Majorelle furono di sua proprietà. Il museo è un tributo all’artista, all’interno si possono vedere numerosi capi creati dallo stilista.

I giardini della Menara

Tra i giardini più fotografati di Marrakech,  un altro gioco cromatico notevole, i rigogliosi giardini di Menara si specchiano in un piccolo lago alle porte della città, sullo sfondo le montagne dell’Atlante.

Marrakech - Giardini Menara - Tropical Spirit

Cosa vedere a Marrakech: Giardini Menara

Perché andare a Marrakech

Spero di avervi fatto vivere un pò dell’ esotica atmosfera marocchina, un luogo in cui è possibile rivivere i fasti delle città imperiali sorseggiando un tè alla menta e osservando la vita brulicante scorrere, farsi rapire dai profumi intensi nei mercati, perdersi nei colori accesi di questa città.

Marocco - Marrakech - Tropical Spirit

Lanterna marocchina

Quanto stare a Marrakech

Per visitare completamente Marrakech almeno tre giorni sono necessari. Spesso viene inserita come tappa di un tour itinerante, se  invece la si considera una meta per un long week end, con qualche giorno in più si potrebbero provare altre esperienze.

Per questo voglio ancora darvi una breve pillola su qualche esperienza da non perdere a Marrakech che potrebbe rendere ancora più unico il soggiorno:

  1. un giro in calesse intorno alla Medina al tramonto
  2. visitare il Deserto di Agafy abbastanza vicino alla città rossa, trascorrendo la notte in un campo tendato
  3. osservare le prime luci su Marrakech dall’alto di una mongolfiera;
  4. purificare corpo e mente in un hamman tradizionale da mille e una notte
  5. seguire una master class di cucina in uno dei ristoranti più famosi del continente africano: La Maison Arabe

Se volete approfondire queste esperienze potrete sempre contattarmi per ulteriori dettagli

Potrebbe interessarti anche….

46 Comments

  • Reply
    Beatrice
    2 febbraio 2021 at 10:55

    Non sono mai stata a Marrakesh, ma il Nord Africa mi affascina tantissimo, i profumi delle spezie, lil the alla menta, il cous cous, le scarpe di cuoio tipiche, le musiche, la piastrelle di maiolica affrescate. che meraviglia!

    • Reply
      tropicalspirit
      2 febbraio 2021 at 21:23

      Sì sono tanti i cliché del paese, l’Africa ha sempre un fascino tutto suo!

  • Reply
    Silvia The Food Traveler
    2 febbraio 2021 at 14:48

    Eh sì, mancano i tempi in cui si poteva decidere di organizzare un weekend senza pensarci troppo! In condizioni normali, dopo aver letto il tuo articolo avrei subito cercato un volo da Torino per Marrakech. Mi immagino già a comprare spezie e oggetti di artigianato, anche se probabilmente accetterei subito il primo prezzo perché non so assolutamente contrattare 😉

    • Reply
      tropicalspirit
      2 febbraio 2021 at 21:22

      Sì anche io desisto subito è sfiancante la contrattazione, speriamo tornino presto quei tempi!

  • Reply
    ANTONELLA
    2 febbraio 2021 at 16:59

    Innanzitutto complimenti per le bellissime foto! I colori e i dettagli mi hanno fatto rivivere il mio viaggio a Marrakesh e ritrovare le stesse sensazioni. Indubbiamente una città affascinante, esotica e coinvolgente dove tornerei davvero volentieri anche per tornare ai giardini Majorelle che a causa di un litigio con il mio compagno di viaggio ( e di vita) di allora, non ho apprezzato come avrei voluto

    • Reply
      tropicalspirit
      2 febbraio 2021 at 21:21

      Sì effettivamente a Marrakech si torna sempre molto volentieri, i giardini Majorelle in effetti sono da vedere, dovrai tornare.

  • Reply
    Teresa
    2 febbraio 2021 at 19:42

    Adoro Marrakech; me ne sono innamorata da subito e per me rimane la cosa più bella che ho visto in Marocco. Soprattutto adoro piazza Jemaa El Fna al tramonto, dall’alto di uno dei ristoranti con terrazza!

    • Reply
      tropicalspirit
      2 febbraio 2021 at 21:20

      Sì il fascino di Marrakech è unico, comunque a me è piaciuto molto anche tutto il sud del Marocco, così vicino a noi ma così esotico!

  • Reply
    Annalisa Trevaligie-Travelblog
    2 febbraio 2021 at 19:56

    Uno dei miei viaggi nel cassetto… da quando ero bambina. Eppure ancora non sono riuscita ad andare. Trovo che sia uno dei luoghi più magici del pianeta.

    • Reply
      tropicalspirit
      2 febbraio 2021 at 21:19

      Sicuramente un luogo esotico con molto charme, quando si potrà tornare a viaggiare devi cercare di organizzare merita veramente.

  • Reply
    valeria
    2 febbraio 2021 at 20:04

    Sogno di perdermi nei Suq, tra gli aromi di spezie e i mille colori, con la consapevolezza di acquistare tutto!

    • Reply
      tropicalspirit
      2 febbraio 2021 at 21:18

      Impossibile resistere è un artigianato così bello!

  • Reply
    Daniele & Marilena
    2 febbraio 2021 at 21:34

    Grazie per questo meraviglioso giro alla scoperta dei colori di questa città!
    Sicuramente, per come intendiamo noi il viaggio, i due luoghi che vorremmo visitare sicuramente sarebbero la Piazza Jemaa el Fna e il suq dove scoprire nuovi profumi e nuovi sapori!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:47

      Assolutamente d’accordo sono i due luoghi nevralgici della città, dove trascorrere buona parte del tempo.

  • Reply
    Marta
    2 febbraio 2021 at 22:00

    Conosco l’africa sub-sahariana ma anche quest’altra parte di questo grande continente andrebbe la pena di essere esplorato!!
    I colori, i profumi e i rumori escono fuori dalle tue parole. Penso che passerei le ore nel Suq!!!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:47

      Nel suq si ci può stare veramente tanto tra tutti i negozi e gli articoli esposti, anche a me piace molto.

  • Reply
    Monica
    2 febbraio 2021 at 23:23

    Non ho mai visitato il Marocco ma mi affascina parecchio, dopo aver letto tutte queste belle informazioni partirei anche subito … spero tanto di poterlo fare a breve !!!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:38

      Speriamo il viaggio è molto affascinante e sicuramente ti conquisterebbe.

  • Reply
    Claudia
    3 febbraio 2021 at 4:53

    Sono stata a Marrakesh tanti anni fa per festeggiare il mio compleanno e ho il grande rimpianto di non essere riuscita a visitare i giardini Majorelle perchè erano chiusi per una funzione privata. Ma tornerei volentieri in Marocco per visitare le altre città, deserto e montagne!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:37

      Non sbaglieresti è un luogo in cui si torna molto volentieri.

  • Reply
    Elisa
    3 febbraio 2021 at 12:30

    Che bella città! Non l’ho mai vista, ma ne ho sempre avuto la voglia, come dici tu, caso mai inserita in un tour più grande, come quello delle Città Imperiali. Terrò a mente la tua guida per un futuro itinerario!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:37

      Sì potendo vedere o il resto delle città imperiali o il sud del Marocco sicuramente sarebbe un vacanza più completa, qui ne ho parlato per un long week end.

  • Reply
    Eliana
    3 febbraio 2021 at 17:03

    Più vedo foto del Marocco e più sento la tensione: ho già prenotato tutto per questo viaggio che si dovrebbe tenere proprio la prossima estate, mi auguro di farlo! Il viaggio ovviamente contempla pure Marrakech, come tappa finale di un on the road di 17 giorni. Sono così elettrizzata!!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:36

      Speriamo bene Eliana che almeno quest’estate qualcosa si possa fare, ti piacerebbe sicuramente molto.

  • Reply
    ERMINIA SANNINO
    3 febbraio 2021 at 17:39

    Un bellissimo viaggio da fare e che consiglio sempre. Mi piacciono i colori e l’architettura e queste oasi che sbucano dal nulla. Bellissime foto!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:35

      Sì anche io lo consiglio spesso e devo dire che piace sempre.

  • Reply
    Sara - Slovely.eu
    3 febbraio 2021 at 17:53

    Sono stata in Marocco ormai parecchi anni fa e fu un viaggio bellissimo, on the road e Marrakech era la nostra prima e ultima tappa. Forse ci siamo stati un po’ troppo poco, col senno di poi ci avrei forse passato più tempo, ma devo dire che all’epoca ero anche un po’ stufa dall’insistenza dei marocchini che non ci lasciavamo un secondo in pace! Bellissimo era però dormire nella medina, in una casa storica, un’esperienza davvero unica!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:35

      Sì la popolazione è un pò insistente ma per il resto il paese è molto bello, sicuramente potrebbe valere la pena tornarci è anche molto cambiata in questi anni.

  • Reply
    paola
    3 febbraio 2021 at 21:06

    Marrakech mi è rimasta nel cuore. Così come tutto il Marocco. Adoro i suq, la Medina e i suoi riad. Ho trascorso una vacanza bellissima, a zonzo tra le città imperiali, fino al deserto, attraversando tutto l’Atlante. Meraviglioso! Ed è vicino a noi!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:34

      Infatti ho sottolineato proprio questo aspetto se si vuole sperimentare il gusto esotico relativamente vicino a casa.

  • Reply
    Roberta
    4 febbraio 2021 at 9:36

    Ho sentito parlare molto bene del Marocco in generale. Soprattutto per chi come aspira ad essere un nomade digitale! Sicuramente è un luogo che mi affascina per la cultura, il cibo e le persone! Non sono mai stata a Marrakech ma un mio collega è originario di lì! Mi ha detto che è davvero un luogo da visitare! Spero di andarci presto

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:33

      Sì è una città interessante con una bella atmosfera, non saprei se viverci come nomade digitale ma sicuramente starci un pò non sarebbe male.

  • Reply
    Raffaella
    4 febbraio 2021 at 10:33

    Il Marocco nel mio immaginario è il Paese dei colori e dei profumi. Così geograficamente vicino all’Europa, ma perfetto rappresentante della cultura d’Oriente. Nonostante viva in Andalusia, non ho ancora avuto modo di andarci, ma già mi vedo a mercanteggiare nel Sud di Marrakech!

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:32

      Sì infatti molto esotico pur essendo vicino, devi andarci appena possibile merita molto.

  • Reply
    Elena
    4 febbraio 2021 at 11:39

    Quanto ci vorrei andare!!! Questo viaggio era in programma quando ero a Tenerife, data la sua vicinanza ne volevamo approfittare, ma non abbiamo fatto in tempo. Ma prima o poi riusciremo ad andarci e nel frattempo raccogliamo tutte le informazioni utili.

    • Reply
      tropicalspirit
      5 febbraio 2021 at 14:30

      Certo prima o poi finirà questa storia e sicuramente sarà un viaggio da fare.

  • Reply
    Sara
    5 febbraio 2021 at 17:56

    È una città che mi attira tanto e le tue parole hanno confermato questa mia voglia di esplorarla! Spero di poterlo fare presto!

    • Reply
      tropicalspirit
      8 febbraio 2021 at 8:24

      Speriamo si possa ripartire in generale il turismo è proprio in ginocchio

  • Reply
    Michela
    6 febbraio 2021 at 9:50

    In questi paesi punterei molto a visitare i coloratissimi mercato rionali. Chissà se troverò qualche souvenir locale da portare a casa?

    • Reply
      tropicalspirit
      8 febbraio 2021 at 8:23

      Quelli non mancheranno l’artigianato marocchino è veramente bello, ovunque si riesce a comprare-

  • Reply
    Lara
    2 giugno 2021 at 23:15

    Praticamente tutte le ultime 5 pillole di cose da provare, vorrei farle tutte. Non saprei quale scartare, mi piacciono troppo questo tipo di esperienza quando visiti un nuovo paese.

    • Reply
      tropicalspirit
      6 giugno 2021 at 18:04

      Ci credo Marrakech ha tanto da offrire.

  • Reply
    Patrizia
    28 dicembre 2021 at 17:11

    Inutile dirlo che a Marrakech io mi sono persa. Non per mancanza di senso dell’orientamento, ma perchè quei sapori, quei profumi di spezie e quei colori mi hanno lasciata davvero senza parole. Una delle città più belle mai viste!

    • Reply
      tropicalspirit
      29 dicembre 2021 at 17:50

      Ha sicuramente molto fascino una città che merita veramente

  • Reply
    Claudia
    17 settembre 2022 at 22:26

    Proprio ad ottobre andrò in Marocco per la prima volta, grazie per i suggerimenti non vedo l’ora di andare

    • Reply
      tropicalspirit
      21 settembre 2022 at 8:50

      Molto bello il Marocco in generale e vedrai il fascino di Marrakech

Rispondi a Patrizia Cancel Reply